Trasporti internazionali via aerea
PDF E-mail

aereo

E' arrivato il momento di lasciare l’Italia ed una nuova vita vi stà attendendo in un nuovo Paese: sappiamo bene quante cose ci siano da fare quando si è in procinto di trasferirsi, e se si aggiungono le emozioni che inevitabilmente ci coinvolgono in vista di un così grande cambiamento, ecco che tutto diventa molto più difficile.

Ma la vostra più grande apprensione riguada soprattutto il vostro amico fedele: quante domande si affollano nella vostra mente? Viaggerà sicuro, soffrirà, come faccio a sapere quali documenti preparare, perchè sul web trovo così tante notizie allarmanti?

Prima di perdervi nei meandri della disinformazione e farvi travolgere da un'ondata di emozioni, contattate il nostro staff: sapremo tranquillizzarvi e risolvere i vostri dubbi: abbiamo anni di esperienza e sappiamo esattamente come aiutarvi.

 

La ReloCat Italy ha uno staff con diversi ruoli: Il Pet Travel Consultant addetto alla cura della clientela, lo Staff Veterinario, e i Pet Handlers  addetti al contatto diretto con gli animali (prelievo dalle abitazioni, trasporti via strada, operazioni di check-in, controllo delle gabbie…) e le famiglie si fidano di noi delegando tutti gli aspetti riguardanti il viaggio dei loro compagni pelosi ricevendo in cambio un eccellente e meticoloso servizio.

 

ReloCat Italy è l’agenzia Leader in Italia nell’organizzazione dei viaggi dei nostri amici 4Zampe, e collabora con i più rinomati uffici di risorse umane, ditte di relocation e aziende di trasloco; ed andiamo fieri dei nostri 10 anni di storia che vanta un alto standard di servizi con centinaia di Pelosi (e non) che hanno viaggiato con noi attraverso il mondo e tante famiglie felicemente riunite.

 

La nostra comprovata professionalità è riconosciuta ormai da numerose compagnie aeree che consigliano i nostri servizi ai loro utenti in caso di trasferimento di Animali da Compagnia.

I Servizi che mettiamo a vostra disposizione:

  • Disbrigo pratiche per il rilascio della documentazione necessaria sia per i viaggi in Europa che per i viaggi extra CEE
  • Espletamento formalità doganali per l'esportazione o l'importazione degli animali
  • Prenotazione voli Internazionali
  • Servizio di trasporto del vostro animale door-to-door, da e per qualsiasi località nazionale ed internazionale
  • Servizio di sdoganamento, quarantena dove richiesto e trasporto dell'animale fino alla residenza finale.
  • Costruzione di gabbie in legno su misura per animali di grossa taglia, volatili e rettili. Le gabbie vengono fabbricate dal nostro personale specializzato nel laboratorio di falegnameria, seguendo le normative imposte dalla IATA.

Sia che contattiate un'agenzia di trasporto animali, o che imbarchiate il vostro animale come bagaglio in eccesso, tenete presente che nella maggior parte dei casi il vostro caro amico viaggerà nella zona Cargo dedicata agli animali in viaggio.

Questo spazio è climatizzato e pressurizzato proprio come per i passeggeri che viaggiano in cabina.

 

Regola generale per l’Italia:

La regola CEE stabilisce che tutti gli animali non possono essere importati se hanno meno di 3 mesi, e devono essere vaccinati contro la rabbia. Quindi, al compimento dei 3 mesi, devono eseguire il vaccino antirabbia, e dopo 21 giorni possono entrare nella Comunità Europea. 

 

IMPORTAZIONE IN ITALIA DI ANIMALI DA COMPAGNIA PROVENIENTI DA PAESI CEE

Se arrivano da tutti gli stati membri dell’Unione europea e dagli stati sotto elencati, la documentazione richiesta è la seguente:

  • Gli animali devono essere identificati tramite un microchip o un tatuaggio leggibile
  • Passaporto Europeo (Il passaporto deve essere emesso da un veterinario autorizzato dalle autorità competenti e deve certificare l’avvenuta vaccinazione antirabbica

Altri Stati europei che utilizzano il passaporto per animali da compagnia  

  • Azzorre e Madeira 
  • Baleari, Isole Canarie, Ceuta e Melilla 
  • Gibilterra 
  • Groenlandia 
  • Guyana Francese, Guadalupa, Martinica e Riunione 
  • Isole Faeröer 
  • Andorra 
  • Islanda 
  • Monaco 
  • Norvegia 
  • San Marino 
  • Svizzera
  • Città del Vaticano

IMPORTAZIONE IN ITALIA DI ANIMALI DA COMPAGNIA PROVENIENTI DA PAESI EXTRA CEE
Stati con una situazione epizooziologica favorevole riguardo alla rabbia 
 

  • Antigua e Barbuda
  • Antille Olandesi 
  • Argentina 
  • Aruba 
  • Ascensione 
  • Australia 
  • Bahrein 
  • Barbados 
  • Bielorussia 
  • Bermuda 
  • Bosnia ed Erzegovina 
  • Canada 
  • Cile 
  • Croazia 
  • Emirati Arabi Uniti 
  • Figi 
  • Giamaica 
  • Giappone 
  • Hong Kong 
  • Isole Cayman 
  • Isole Falkland 
  • Isole Vergini britanniche 
  • Maurizio 
  • Mayotte 
  • Messico 
  • Montserrat 
  • Nuova Caledonia 
  • Nuova Zelanda 
  • Polinesia Francese 
  • Russia 
  • Saint Kitts e Nevis 
  • Saint Pierre e Miquelon 
  • Saint Vincent e Grenadine 
  • Sant’Elena 
  • Singapore 
  • Stati Uniti d’America (incluso Guam) 
  • Taiwan 
  • Trinidad e Tobago 
  • Vanuatu 
  • Wallis e Futuna

Documentazione necessaria per importazione dai Paesi sopra elencati: 

  • Certificato Veterinario Europeo in originale (bilingua) redatto dall’autorità locale competente, max 10 giorni prima della partenza. Il certificato dovrà riportare: l’identificazione dell’animale attraverso un microchip e la vaccinazione antirabbia effettuata. Questo certificato è valido per spostamenti all’interno dell’Europa per un periodo max di 4 mesi o fino alla data di scadenza delle vaccinazioni.
  • Certificati di vaccinazione in originale nei confronti della rabbia e delle altre vaccinazioni in corso di validità.
    • Gli animali devono essere vaccinati da non meno di 21 giorni e non più di 1 anno dalla data del loro arrivo in Italia.
  • Se sono gatti e arrivano dall’Australia o Malaysia: possono essere importati a condizione che gli animali non siano stati ospitati presso aziende nelle quali durante gli ultimi 60 giorni sono stati confermati casi di malattia di Hendra. Serve dichiarazione.

SE ARRIVANO DA TUTTI I PAESI TERZI NON PRESENTI NELLA LISTA SOPRA ELENCATA.

  • Certificato Veterinario Europeo in originale (bilingua) redatto dall’autorità locale competente, max 10 giorni prima della partenza.
    • Il certificato dovrà riportare: l’identificazione dell’animale attraverso un microchip e la vaccinazione antirabbia effettuata. Questo certificato è valido per spostamenti all’interno dell’Europa per un periodo max di 4 mesi o fino alla data di scadenza delle vaccinazioni.
  • Certificati di vaccinazione in originale nei confronti della rabbia e delle altre vaccinazioni in corso di validità.
    • Gli animali devono essere vaccinati da non meno di 21 giorni e non più di 1 anno dalla data del loro arrivo in Italia.
  • Titolazione anticorpale contro la rabbia, con risultato di almeno 0,5 IU/ml, effettuato presso un laboratorio approvato.
    • Gli animali possono essere importati non prima che siano passati 3 mesi dalla data del prelievo.

 

 
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
 Dietro Le Quinte