Trasferire un cane o un gatto negli Emirati Arabi

Trasferire un cane o un gatto negli Emirati Arabi

Gli Emirati Arabi rappresentano sicuramente la meta del momento: nell’anno 2019 è stata, per la nostra azienda, la seconda destinazione più richiesta dalle famiglie italiane per il trasferimento dei propri Pets.

Le città più gettonate sono sicuramente Dubai e Abu Dhabi, rispettivamente “casa” di due grandi compagnie aeree come Emirates ed Etihad: entrambe le compagnie trasportano animali domestici con un ottimo servizio e con voli diretti dai maggiori aeroporti italiani.

Grazie all’incremento esponenziale delle spedizioni negli Emirati Arabi, ci siamo altamente specializzati nel disbrigo delle pratiche richieste dalle autorità locali: il nostro team è a vostra disposizione per fornirvi modalità e costi, attraverso la stesura di un preventivo accurato e senza alcun  impegno da parte vostra.

Quali documenti servono per portare un animale domestico negli Emirati Arabi?

Di base, tutti gli animali devono avere microchip e vaccinazione antirabbica.
*ATTENZIONE* il microchip deve sempre essere impiantato prima della vaccinazione antirabbica!

La vaccinazione antirabbica dev’essere effettuata almeno 21 giorni prima della partenza.

Sono richieste ulteriori vaccinazioni e trattamenti e tutte le istruzioni complete, descritte passo passo,  vi saranno comunicate  durante il nostro servizio di assistenza.

Inoltre, è richiesto un Permesso di Importazione, emesso in tempi piuttosto brevi (solitamente entro 2 o 3 giorni lavorativi) dal MOCCAE (Ministry Of Climate Change and Environment).

Considerazioni importanti per il viaggio dei propri amici 4 zampe negli Emirati Arabi

  1. Le temperature locali sono solitamente molto alte, è importante quindi tenere in considerazione questo aspetto qualora il vostro cane o gatto sia brachicefalo (muso schiacciato) come Carlini, Bulldog inglesi o Bulldog francesi…
  2. Alcune razze di cani non sono accettate dagli Emirati Arabi, come Pitbull, Mastini etc… Vi aiuteremo a verificare se la razza del vostro compagno peloso può essere autorizzata ad entrare nel Paese
  3. Il weekend negli Emirati Arabi è il Venerdì e il Sabato, ed è quindi consigliato organizzare l’arrivo degli animali durante i giorni lavorativi
  4. Per ogni destinazione negli Emirati Arabi, consigliamo l’arrivo all’aeroporto di Dubai che risulta essere meglio organizzato per il disbrigo delle pratiche d’importazione e sdoganamento relative agli animali domestici
  5. Non è richiesta la quarantena (se tutti i documenti saranno in ordine)
  6. Non è richiesto il test sanguigno nei confronti degli anticorpi della rabbia per i cani e i gatti in partenza dall’Italia

Quali compagnie aeree sono consigliate per i viaggi a Dubai?

Tendenzialmente, cerchiamo di far volare i vostri animali domestici con voli brevi e diretti, ma non sempre questo è possibile perché subordinato alla razza del cane o del gatto e, ovviamente, alla disponibilità della compagnia aerea.

Una valida alternativa, è organizzare il volo con Lufthansa o KLM che offrono un servizio impeccabile con sosta notturna nel Pet Hotel organizzato all’interno dei loro aeroporti.

 

Contattateci per ulteriori informazioni o per richiedere un preventivo gratuito per il vostro amico 4 zampe!

 


I nostri servizi
Viaggi internazionali



Info sull'autore

administrator

ReloCat Italy Pet Travel Specialists dal 2007

    Lascia una risposta

    >
    X